Premio Montale Fuori di Casa

Beppe Mecconi

A Beppe Mecconi

il Premio Montale Fuori di Casa 2018 –  Sezione Ligure Apuana

Se dovessimo scegliere quale dei tanti aspetti che hanno caratterizzato, e caratterizzano, la vita professionale e artistica di Beppe Mecconi sia rappresentativo del personaggio che oggi intendiamo premiare, ci troveremmo in grave difficoltà.

Artista dai mille volti, pittore, scrittore, regista teatrale e televisivo, illustratore di libri per bambini, attore, grafico, Mecconi è inoltre anche ideatore ed organizzatore di eventi, mostre, convegni, spettacoli che hanno radunato migliaia di persone.

Invece di volerlo ad ogni costo definire, ci pare più giusto affermare che Mecconi è un rappresentante illustre della cultura ligure – lunigianese; erede di quel cenacolo di artisti, intellettuali che, nel secolo scorso, trovò nella Repubblica di Apua la sua simbolica Patria. Pittore come furono Viani, Nomellini, scrittore e uomo di teatro come Enrico Pea, Mecconi, è anche poeta nell’animo come Ceccardo.

Per parafrasare ciò che egli stesso ha scritto, nella pagina dei ringraziamenti del suo romanzo “Trabastìa,” in ognuna delle tante attività che Mecconi ha svolto, e continua a svolgere, è insito un sentimento positivo verso il prossimo, “un senso di grazia: amicizia, leggiadria, piacevolezza” per il quale intendiamo premiarlo.

Categorie:

MECCONI