Premio Montale Fuori di Casa

Programma 2014

Vi ragguagliamo su tutti gli appuntamenti dei prossimi luglio e agosto del Premio Montale Fuori di Casa.

E’ iniziata in questo anno 2014 una nuova sezione del Premio Montale Fuori di Casa dedicato ai bambini: il Premio Zebrino, dal nome che Montale diede al suo alter ego bambino, attratto dal mondo naturalistico e anche favoloso delle sue estati “levantine”, nelle 5Terre.
Zebrino, ci racconta il poeta, così chiamato per la sua maglietta a strisce, trovandosi a vivere in un paese “poverissimo di bizzarre specie zoologiche“, era ricorso ai ricordi immaginari degli anziani, agli umori della fantasia popolare per crearsene.

Ecco allora nascere animali mitici come il succiacapre, la busacca, l’ocapi, (che poi tanto mitico non è) mezza capra e mezzo porco”, o meglio “mezzo asino, mezzo zebra, mezzo gazzella, mezzo angelo”.
Ed è proprio per stimolare la fantasia dei bambini, troppo spesso addormentata di fronte alle immagini narcotizzanti della televisione, che nasce questo premio: premio alla immaginazione, alla narrazione, alla affabulazione.

Il vincitore del primo anno è lo spezzino Beppe Mecconi, autore e illustratore da oltre vent’anni di libri per l’infanzia. Alcuni suoi titoli hanno raggiunto l’ottava edizione e sono stati tradotti in Brasile, Messico, Polonia. I suoi testi sono utilizzati continuamente dalle scuole per approcciare i bambini alla lettura, per rielaborarne i disegni e per allestimenti teatrali.


10 luglio 2014 – Centrale Enel “E. Montale”, La Spezia

Ore 21.00

Premio Montale Fuori di Casa per la Narrativa di Viaggio ad

Alessandro Golinelli

Scrittore e regista spezzino, Alessandro Golinelli è impegnato nei suoi scritti contro l’omofobia e ogni altra forma di discriminazione razziale e sociale.

Verrà presentato in prima assoluta il suo ultimo libro “Una rivoluzione” (Sperling & Kupfer).

Presentano: Giosanna Pigoni e Antonio Zollino. Leggerà alcune pagine del libro l’attore Roberto Alinghieri.

Consegna il Premio il Direttore della Centrale Enel “E. Montale”, Valter Moro.

Anche se erano anni che frequentavo il nord Africa, con viaggi in Marocco, lunghi soggiorni in Tunisia prima e in Egitto poi, ero ancora innamorato. Di quel popolo. Di quella terra. Dell’intero continente.
Del Cairo soprattutto, dove stavamo tornando o dove avevo una casa. Della folla, del traffico. Della lingua che piano piano avevo imparato a parlare. E si deve amare ciò di cui si racconta. E da lì dovevo partire per raccontare il mio mondo. In fondo, anche la crisi vista dall’Africa assumeva significati diversi.

A. Golinelli, da “Una rivoluzione”

Ore 22.15

Premio Montale Fuori di Casa “Letteratura e Territorio”– Sezione Ligure a  

Fabio Ferrari

Presenta Mauro Macario.

Consegna il Premio Massimiliano Montanari (Agente Generali Ina Assitalia La Spezia).

Cosa succede se abbiamo cercato per tutto il tempo
Nel posto sbagliato?
E intanto i cani ti mordono i polpacci
E le sigarette ti danno la nausea
Feste e baldorie
era così che doveva andare
era così che avevamo scelto,
Ma piove nel sole!
E tutto quello che ti avevano raccontato
è falso

F. Ferrari


11 luglio 2014 – Sala Consiliare del Comune di Sarzana

Ore 18.00

Premio Montale Fuori di Casa per il Viaggio nella Storia dell’Arte a

Flavio Caroli

in collaborazione con Associazione Amici dei Musei Spezzini e della Lunigiana.

Lo sguardo può essere usato come “strumento filosofico” per la comprensione del mondo? 

Noi viviamo alla ricerca di logica, dunque di forme, le forme della vita. Le forme che cercava Piero della Francesca, il Masaccio, Giotto ecc Ma alla fine, invece, negli ultimi istanti della sua vita, il protagonista di questo romazo,capisce che forse la verità, la verità vera, è il caos, sostanzialmente. Il caos dal quale proveniamo e nel quale, forse, arriviamo.

F. Caroli

Legge alcune pagine del libro Luigi Camilli.

Sarà presente il Prefetto della Spezia, Giuseppe Forlani.

Il premio viene assegnato specificatamente al Romanzo per immagini “Voyeur: i segreti di uno sguardo” (Mondadori).

Presenta la Presidente del Premio Montale Fuori di Casa, Adriana Beverini.

Consegna il Premio Alessio Cavarra, Sindaco del Comune di Sarzana.


21 luglio 2014 – Sala Consiliare del Comune di Sarzana

Ore 21.00

Premio Montale Fuori di Casa per il Viaggio nella Storia del Medio Evo a

Franco Cardini

in collaborazione con Accademia Lunigianese di Scienze

logo-con-motto

Presenta lo scrittore, poeta e giornalista Roberto Pazzi

Sarà presente il Prefetto della Spezia, Giuseppe Forlani.

Consegna il Premio Alessio Cavarra, Sindaco del Comune di Sarzana.

Ore 22.00

Premio Montale Fuori di Casa Sezione Televisiva alla trasmissione RAI  “TGR Mediterraneo”

Ritira il premio  Vincenzo Morgante, Direttore TGR Rai

Legge la poesia “Mediterraneo” di E. Montale  Enrico Colombo, giornalista di TeleLiguriaSud

Consegnano il Premio la Presidente del Premio Montale Fuori di Casa, Adriana Beverini, e Carmen Bertacchi (Direttore Artistico Sconfinando Sarzana Festival).

Ritira il Premio Vincenzo Morgante, direttore del TG3 Regionale.


17 agosto 2014 – Sagrato dei Frati Cappuccini, Monterosso

Ore 21.15

Premio Montale Fuori di Casa Sezione “Zebrino” – Letteratura per l’Infanzia a

Beppe Mecconi

Letture di Luigi Camilli

Gelato gratis per i bambini


SCARICA LA BROCHURE DEL PREMIO MONTALE FUORI DI CASA  2014

SCARICA LE SCHEDE DEI PREMIATI DEL PREMIO MONTALE FUORI DI CASA  2014

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO DI PREMIAZIONE PREMIO ZEBRINO

GUARDA TUTTE LE COPERTINE DEI LIBRI DI BEPPE MECCONI